LASUPERFICIE DELLE COSE

Acrilico su tela
100x80

280 €

La Superficie delle cose è una linea sottile, impalpabile, dai bordi sfocati. È come un sospiro di vento che soffia

costante, in continuo movimento


Sulla superficie delle cose costruiamo palazzi. Intere città in cui succedono le cose,
in cui restano intrappolati gli avvenimenti della nostra esistenza che scegliamo di condividere con gli altri e che, come lenti granelli di polvere, si depositano su questa linea invisibile.

Al di sotto di essa tutto ciò che teniamo per noi
Che fatichiamo a condividere con gli altri e che svela la nostra essenza più vera:
profonda, inesplorata, segreta

A volte la superficie si rompe: qualcosa scende dall'alto e qualcosa sale.
Involontariamente
Inevitabilmente